L’ultima serata a Villa d’Este prima della pausa estiva e delle Tavole Rotariane, in conformità col tema scelto dal Presidente Lombardi per quest’anno, “imprenditorialità e giovani”, la serata ha avuto come ospite il dott. Giovanni Manna,

giovanissimo Direttore di Juventus Next Generation, la seconda squadra della Juventus che milita in Serie C e che ha come scopo la crescita di nuovi calciatori che altrimenti non avrebbero spazio nella squadra “madre” di serie A.
Il dott. Manna ha esordito con una breve presentazione del progetto di Juventus Next Generation che, ispirandosi ad esempi osservati all’estero, raccoglie giocatori under 23 dalla primavera che vanno a formare la seconda squadra il cui scopo non è quello di raggiungere un risultato sportivo ma quello di far crescere i ragazzi come calciatori, e non solo, visto che nel convitto al mattino frequentano lezioni regolari e al pomeriggio si allenano.
Il Relatore ha poi lasciato molto spazio agli interventi e alle domande dei presenti che sono arrivate numerose. In particolare si è soffermato inizialmente sul ruolo dei giovani calciatori e su quelle che possono essere le loro prospettive future, poi su questioni legate al mondo del calcio in generale che, come altre discipline sportive che creano spettacolo, è ormai mosso solo dagli affari.
Non sono mancate domande su singoli giocatori della Juventus (Seria A) e anche sulla vicenda della Superlega (in concorrenza con la UEFA) che avrà un termine solo all’esito del processo in corso.

loader

banner gero

 

Via Fratelli Recchi, 11 - 22100 Como
Tel. +39 347 5532 122

segreteria@rotarycomo.it

C.F. 95013310131

COOKIE POLICY



© 2022 - Tutti i diritti riservati.
web by sofos LAB