Giovedì 16 luglio - ore 20,00 – cena
Villa d’Este – sala Impero
Prof. Ing. ANDREA ALIVERTI : “L’ingegneria biomedica a servizio dell’uomo”

Riservato ai soci e ai loro ospiti

 Andrea Aliverti, nato a Como nel 1966.
• Maturita’ scientifica presso il Liceo “P. Giovio” di Como nel 1985. Laurea in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano nel 1992. Dottore di Ricerca (PhD) in Bioingegneria nel 1996. Ricercatore Universitario dal 1998 al 2010; Professore Associato dal 2010 al 2016 presso il Politecnico di Milano (Dipartimento di Bioingegneria).
• Dal 2016 è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, dove è titolare dei corsi ‘Technologies for Sensors and Clinical Instrumentation” (10 CFU) e “Bioengineering of the Respiratory System” (5 CFU).
• Membro del Collegio Docenti dal 2011, dal 2014 è stato eletto Coordinatore del Corso di Dottorato di Ricerca in Bioingegneria del Politecnico di Milano.
• Nel 2019 è stato nominato Responsabile accademico per il Politecnico di Milano nel Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (Classe LM-41) con percorso integrato in Ingegneria Biomedica (Classi L/8 e L/9), di Humanitas University e Politecnico di Milano (MEDTEC School)
• Nel 2018 è stato nominato membro della commissione nazionale per il conferimento dell’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di prima e seconda fascia nel settore concorsuale 09/G2-BIOINGEGNERIA (triennio 2018-2020).
• Membro attivo dell'ERS (European Respiratory Society), la principale società scientifica internazionale in ambito respiratorio. Eletto segretario del gruppo ‘Respiratory Structure and Function’ (2009-2011); Chair del gruppo ‘Clinical Physiology and Exercise’ (2011-2014); Segretario dell’Assembly 4 - Clinical physiology, sleep and pulmonary circulation” 2014-2017): Head dell’Assembly 4 - Clinical physiology, sleep and pulmonary circulation” (2017-2020). Attualmente membro del consiglio scientifico dell’ERS. Nominato Fellow (FERS) della European Respiratory Society nell’aprile del 2020.

Attività di Ricerca
L’attività di ricerca è svolta presso il Lares - Laboratorio di Analisi della Respirazione del TBMLab (Laboratorio di Tecnologie Biomediche), di cui è responsabile, e riguarda la Bioingegneria del Sistema Respiratorio, in particolare la concezione e lo sviluppo di nuove metodologie e tecnologie volte a migliorare la diagnosi e il trattamento di patologie del sistema respiratorio grazie all’utilizzo di differenti tecniche di imaging e dei più avanzati metodi dell’ingegneria.
Presso il Lares è nata la Pletismografia opto-elettronica (OEP), una nuova tecnica per l’indagine non invasiva dei volumi respiratori. Ad oggi, questa tecnica è in uso presso numerosi ospedali e centri di ricerca in Italia, Brasile, Canada, Germania, Grecia, Polonia, Slovenia, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti, centri con i quali il prof. Aliverti ha svolto un'intensa attività di collaborazione. L’attività di ricerca ha riguardato, inoltre, l’approfondimento di aspetti di fisiologia e fisio-patologia del sistema respiratorio in diverse condizioni, quali ad esempio esercizio, elevata limitazione di flusso espiratorio, ventilazione meccanica, anestesia, chirurgia, malattie respiratorie (BPCO, asma, fibrosi, CoVid-19) e neuromuscolari (DMD, SMA); lo sviluppo della doppia pletismografia, per la quantificazione degli spostamenti di sangue tra torace e periferia; lo sviluppo di nuovi metodi per la quantificazione della ventilazione regionale polmonare e per il planning dell’intervento chirurgico basati su immagini volumetriche CT del polmone; lo sviluppo di nuovi metodi per l’imaging in-vivo della geometria alveolare; lo sviluppo di nuovi metodi di indagine ultrasonografica del diaframma; la definizione di nuovi modelli per la quantificazione di grandezze fisiologiche quali l’azione dei muscoli respiratori, le proprietà meccaniche del sistema e delle sue componenti, le interazioni cardio-polmonari, l’elettromiografia di superficie dei muscoli respiratori. Negli ultimi anni l’attività di ricerca ha riguardato i sistemi indossabili per la misura di parametri fisiologici in sistemi di tele-monitoraggio e telemedicina.

Nel corso degli anni, l’attività di studio e ricerca del prof. Aliverti si è realizzata mediante
a. la collaborazione con numerosi centri di Ricerca, industrie biomediche e strutture cliniche nazionali e internazionali, nell’ambito di progetti di ricerca nazionali ed internazionali. Il Prof. Aliverti e’ stato visiting scientist nelle seguenti Università: McGill University, Canada; Washington University, St Louis, USA; University of Liverpool, Regno Unito; Università di Atene; Università di Uppsala, Svezia; Universidade Federal de Pernambuco, Recife, Brasile; Universidade Federal de Rio Grande do Norte (UFRN), Natal, Brasile. Negli anni 2012 e 2013 è stato visiting professor presso la UFRN, nell’ambito di un progetto finanziato dal Conselho Nacional de Desenvolvimento Científico e Tecnológico-CNPq;
b. la conduzione di numerosi progetti di Ricerca, che il Prof. Aliverti ha coordinato (come responsabile di progetto o di unità locale o di workpackage), finanziati dal Ministero della Salute, dal National Institute Health (NIH), da Fondazione Cariplo, dalla Commissione Europea (Progetti Breath, Breath-PGC, CARED, PlanHab), dal Ministero del Sviluppo Economico (progetto 5G), da Regione Lombardia (Progetto BASE-5G), da industrie biomedicali (Glaxo, Santhera, e-Novia, Pulmonx, Bronchus, Vertex);
c. il tutoring e la formazione di tanti studenti di laurea e dottorandi. Il prof. Aliverti è stato relatore di 13 dottorandi di Ricerca in Bioingegneria, e più di 200 laureandi in Ing. Biomedica (i Laurea e Laurea Magistrale).

Produzione scientifica
• Autore di più di 200 articoli scientifici su riviste internazionali peer-reviewed (lista completa: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/myncbi/1DypusrwrB0Av/bibliography/public/ ), 4 libri (editor), 21 capitoli di libro.
• Inventore di 15 brevetti internazionali
• Indici bibliometrici (aggiornati al 30 Giugno 2020):
- Google Scholar: h-index: 47; citazioni: 7547; i10-index: 131
- Scopus SciVerse: h-index: 34; prodotti: 225; citazioni: 4041
- ISI Web of Science: h-index: 31; prodotti: 343; citazioni: 3527
• Membro del Comitato Editoriale (Editorial Board member) delle seguenti riviste scientifiche internazionali: Journal of Applied Physiology, Breathe, Respiratory Physiology and Neurobiology, Sensors.

Premi e riconoscimenti
1998: Premio Durst (migliore tesi di Dottorato in Bioingegneria);
2004: ERS COPD Award;
dal 2016: citato nella lista Top Italian Scientists (TIS) della Via Academy;
2017: Vertex Innovation Award;
2020: Fellow of the European respiratory Society (FERS);
2020: Relatore invitato presso la Royal Society of Medicine, London, UK

Altre attivita’
• Dal 2016 coordinatore e docente del corso “Ethics in research” della Scuola di Dottorato del Politecnico di Milano. Il corso è stato anche proposto nel 2019 tra le attività formative di IDEA League (alleanza strategica fra cinque università europee di eccellenza in ambito tecnologico e scientifico: ETH - Zurich, TU - Delft, RWTH Aachen, Chalmers University e Politecnico di Milano) e nel 2020 nel progetto europeo Mindset
• Dal 2020: membro del CerSiDan (Comitato Tecnico Scientifico del Centro Interdisciplinare di Studi sul Diritto Sanitario)

loader

banner gero

 

Via Fratelli Recchi, 11 - 22100 Como
Tel. +39 347 5532 122

segreteria@rotarycomo.it

C.F. 95013310131

COOKIE POLICY



© 2020 - Tutti i diritti riservati.
web by sofos LAB